Appuntamenti Termini Imerese

Apertura della cappella dell’Immacolata alla chiesa San Francesco Saverio oggi in diretta su Himera Web

content/uploads/2017/11/WhatsApp-Image-2017-11-28-at-9.16.49-AM-233×300.jpeg” alt=”” width=”233″ height=”300″ /> “Nisciuta Rà Maronna” Foto di Salvatore Calderaro[/caption]

Il popolo termitano ha sempre venerato e difeso la felicissima Concezione della SS.Vergine Madre di Dio Maria, con voto solenne fatto nel 1624 dai giurati della città e dal popolo devoto.
L’Immacolata, infatti, è il “patrono principale” della città e si può affermare, senza ombra di dubbio, che tra le festività religiose è la più sentita e partecipata.
Ieri, con l’apertura della prima cappella di Porta Palermo (clicca qui per la diretta) si sono ufficialmente aperti i festeggiamenti dedicati alla nostra “Patrona principale”.
Oggi si terrà una seconda processione presso la chiesa di San Francesco Saverio, dalle ore 17,30 si terrà il santo Rosario e alle 18,00 si terrà la tradizionale apertura della cappella e uscirà in processione l’Immacolata di San Francesco Saverio.  (Clicca qui per l’intervista ai membri della confraternita)
Himeraweb.it trasmetterà la diretta della processione.
Domani mattina alle ore 11,00 si terrà la tradizionale “Nisciuta rà Maronna” (Uscita della Madonna), dopo l’apertura della teca nella quale è conservata l’Immacolata, i fedeli, insieme alla confraternita usciranno la Madonna sul sagrato della Chiesa San Nicola di Bari.
Quest’immagine è quella che comunemente gli antichi chiamavano “A’ Maronna ranni” per le sue dimensioni rispetto a gli altri due simulacri.

Termini durante il periodo che va dal 27 Novembre sino alla settimana successiva dell’8 dicembre vive un’atmosfera ricca di devozione, è bellissimo e allo stesso tempo emozionante partecipare alle processioni che si svolgono durante questo periodo, poter quasi toccare con mano, vivere sulla propria pelle le emozioni e l’amore dei fedeli nei confronti della loro “mamma”, dato che L’Immacolata è definita la mamma dei Termitani).

“La devozione nei confronti della Madonna è antica e profonda. La sua festa è la più attesa durante l’anno. Per far capire a tutti coloro che non conoscono l’amore dei termitani per l’Immacolata quanto sono legati a lei, basta dire che ci sono tre processioni in suo onore (di cui una notturna) e che i festeggiamenti non finiscono l’8 Dicembre ma la Domenica successiva con altre tre processioni.” -Dal sito della confraternita della Madonna della Neve

Ricordiamo che Himeraweb.it trasmetterà la diretta di tutte le processioni.





Himerah24.it:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *