Cronaca Termini Imerese

Il termitano Nuccio Milazzo ha perso la vita, era esponente del Banco Alimentare

Questo pomeriggio (2 dicembre) ha perso la vita (probabilmente a causa di un malore) il termitano Nuccio Milazzo, 59 anni, era esponente del Banco Alimentare  e dipendente dell’Asp di Palermo, lavorava presso il pronto soccorso dell’ospedale “Salvatore Cimino” di Termini Imerese. Attivo nel sociale, dal 1999 al 2015 è stato alla guida della Fondazione Banco Alimentare che si occupa della raccolta di cibo da destinare alle associazioni caritatevoli di Palermo e provincia che distrubuiscono poi ai meno fortunati.

 

Milazzo, dagli anni novanta seguiva la missione Biagio Conte che considerava non come un luogo in cui le persone sono “parcheggiate per dormire”, ma come un luogo dove trovare accoglienza e sostegno soprattutto morale.

La comunità termitana è scossa dall’imprevista prematura scomparsa  e si stringe al dolore della famiglia. 






Himerah24.it:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *