Termini Imerese

L’abbraccio di don Anfuso alla città di Termini Imerese

Si è svolta sabato 13 gennaio, la celebrazione eucaristica presso la parrocchia della Consolazione di Termini Imerese, presieduta da don Francesco Anfuso e don Giorgio Scimeca

Padre Anfuso, presente alla celebrazione eucaristica in onore dei festeggiamenti della Madonna della Consolazione, ha chiesto al sindaco della città, Francesco Giunta, di trasmettere virtualmente un forte abbraccio a tutta la città.

Padre Anfuso e il legame con Termini Imerese

Il legame che lega don Francesco Anfuso con la città di Termini Imerese è molto forte. Ricordiamo che l’arciprete ha svolto più di 25 anni di attività presso la chiesa Madre, parrocchia San Nicola di Bari di Termini Imerese.
Durante i suoi anni in città è sempre stato a fianco dei più deboli, svolgendo il suo compito tra la gente, lottando per i suoi concittadini.
È rilevante il ricordo di Padre Anfuso accanto agli operai Fiat.

L’arciprete ha celebrato la sua ultima messa come parroco della parrocchia San Nicola di Bari di Termini Imerese lo scorso 29 ottobre, ma il legame con la città che lo ha accolto per anni resta molto forte.
Di seguito le foto della celebrazione eucaristica e dell’abbraccio con il sindaco Giunta, che ha fatto da tramite per consegnare il messaggio dell’arciprete ai suoi fedeli.

 

 





226 Visite totali, 5 visite odierne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *