Cronaca Termini Imerese

Ricorso respinto: il sindaco Giunta resta – LE REAZIONI DEGLI ASSESSORI

Dopo aver appreso la notizia del provvedimento di ieri (18 gennaio) del Tribunale di Termini Imerese che ha rigettato i ricorsi presentati contro Francesco Giunta, sancendone la candidabilità e la eleggibilità, tutti gli assessori si sono riuniti presso la casa comunale per esprimere al sindaco la loro soddisfazione.

Il vicesindaco, avvocato Licia Fullone, ha dichiarato: “Pur essendo certi dell’esito del ricorso, per rispetto della magistratura e delle istituzioni, abbiamo silenziosamente atteso la decisione del giudice che, confermando i ragionamenti giuridici posti alla base del precedente provvedimento della Commissione Elettorale Centrale, attesta che nessuna ombra poteva essere gettata sulla elezione di questa amministrazione.

Chi ha scelto la via del ricorso, mirando ad un nuovo commissariamento dell’Ente, ha solo generato fra i cittadini incertezze e preoccupazioni ma, tuttavia, non è riuscito a condizionare il nostro quotidiano impegno al servizio della città. Esprimo a Francesco, con cui mi onoro di lavorare, i miei più affettuosi auguri”.

La professoressa Rosa Lo Bianco, assessore alle politiche sociali, ha sottolineato che “l’attesa non ci ha distolto dal lavoro continuo e meticoloso di questi mesi.

Oggi  dopo il responso favorevole, si continua  a lavorare per la rinascita e lo sviluppo della nostra città  sotto il profilo sociale, culturale e turistico. Termini imerese merita tanto, soprattutto merita di essere amata da tutti”.

Il dottore Salvatore Messineo, assessore al bilancio, ai rifiuti e alla salute, ha aggiunto che “la decisione di oggi fa ritrovare a noi tutti la serenità necessaria per affrontare con ancora maggiore determinazione

 

i problemi che affliggono la nostra cittadinanza e che la nostra coalizione di centro destra, con l’aiuto del governo regionale e, speriamo, del nuovo governo centrale, ha la pretesa di provare a risolvere”.

La professoressa Loredana Bellavia, assessore alla cultura, ha concluso: “In questi mesi di lavoro fianco a fianco ho avuto modo di conoscere Francesco Giunta: esempio di reale rinnovamento della politica termitana,

in quanto portatore di logiche non utilitaristiche e attento ai bisogni dell’uomo e della cittadinanza termitana. Con Francesco Giunta ha vinto il merito e il cambiamento”.





388 Visite totali, 5 visite odierne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *