Comuni Palermo e Provincia Cronaca Porticello

Recuperato un gabbiano dalla Guardia Costiera

La Guardia Costiera di Porticello ha salvato la vita a un gabbiano in evidente stato difficoltà, sanguinante da una zampa e da un’ala. Il volatile è stato trovato a terra in prossimità della zona demaniale marittima denominata “Kafara”. Nonostante la scarsità di luce, il personale dell’ Ufficio Circondariale Marittimo di Porticello decideva comunque di intervenire immediatamente sul posto, per individuare e soccorrere, nel minor tempo possibile, l’animale ferito. Alla vista del personale militare, il gabbiano dimenava le sue ali con forza, quasi a voler indicare la sua presenza per poter essere salvato. Nel contempo, la stessa Sala Operativa della Guardia Costiera provvedeva ad interessare anche il Corpo Forestale dello Stato di Palermo e alcuni Centri di Recupero Animali per coordinare la consegna del volatile. Provveduto al prelievo dell’esemplare, lo stesso veniva successivamente trasportato presso la sede della Capitaneria di Porticello per essere momentaneamente ricoverato, nel corso della notte, in un posto caldo e sicuro. Il gabbiano è stato consegnato al distaccamento del corpo Forestale dello Stato di Bagheria per poter essere destinato presso il centro veterinario competente a fornire le necessarie cure mediche sicuramente necessarie al volatile. Si ricorda che in caso di rinvenimenti di volatili in difficoltà, o fauna selvatica in generale, è indispensabile allertare tempestivamente le Amministrazioni dello Stato e le Associazioni ambientaliste competenti a tali tipologie di intervento, le quali possono fornire anche i dovuti trattamenti sanitari.




Himerah24.it:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *