Economia Editoriale Lavoro Opinioni

Poste: a Milano arrivano le moto elettriche della Ligier, non dovevano essere realizzate da Blutec?

È di ieri la notizia pubblicata su ansa.it della consegna dei primi 50  nuovi motocicli 100% elettici a tre ruote di Poste Italiane. Obiettivo dei nuovi mezzi è rendere più ecologica, oltre che più sicura e agevole per i portalettere, la consegna dei pacchi nelle città, in costante aumento per via dello sviluppo dell’e-commerce.

 

“I nuovi tricicli sono ecologici, più sicuri per il conducente e hanno una capacità di carico tre volte superiore – da 76 a 210 litri – rispetto al motociclo a due ruote” ha spiegato la responsabile della gestione operativa di Poste Italiane per la Lombardia Tiziana Magnoni, illustrando le caratteristiche dei nuovi scooter.

Una buona notizia certamente, anche perché in programma la nuova flotta di veicoli a tre ruote di Posta Italiane conta 70 motocicli in Lombardia e 330 su tutto il territorio nazionale. Ma una domanda sorge spontanea: questi mezzi a tre ruote, con tanto di progetto e modello realizzato già  visibile nello stabilimento ex Fiat non dovevano essere realizzati dalla Blutec a Termini Imerese? 






Himerah24.it:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *