Comuni Palermo e Provincia Cronaca Madonie Servizi Viabilità

Previsto il boom di visite a Piano Battaglia, undici raccomandazione per una giornata sicura sulla neve

Le raccomandazioni arrivano da un comunicato congiunto di: Comune di Petralia Sottana – Guardia di Finanza di Petralia Soprana – Carabinieri di Petralia Sottana – Carabinieri di Isnello, Corpo Forestale della Regione Siciliana – Pronto Soccorso 118 – Ente Parco delle Madonie – Polizia Stradale
di Buonfornello – Comune di Isnello – Soccorso Alpino e Speleologico Siciliano e Protezione Civile della Città Metropolitana di Palermo.

Gli avvisi

L’accesso dal lato Petralia Sottana S.P. 54 e dal lato Mongerrati avviene in
maniera controllata per garantire il parcheggio a tutti.

Attenzione

Strada più conveniente per raggiungere Piano Battaglia
Autostrada a19 svincolo Tremonzelli o Irosa – Petralia Sottana – oppure
Petralia Soprana e poi S.P. 54 x Piano Battaglia
Non percorrere la S.P.119 da Polizzi per Piano Battaglia
in quanto in un tratto centrale è chiusa al transito
si rischia di rimanere bloccati

Numeri utili per le emergenze

Numero di Reperibilità Protezione Civile Metropolitana: 329-650.98.57
Corpo Forestale , Centro operativo provinciale: 091.7070744 – 091 7070748
Responsabile interventi di Protezione Civile Metropolitana: 320-798.07.65
Coordinatore Protezione Civile Metropolitana: 329-650.98.24
Carabinieri di Petralia Sottana: 0921 -641.400
Carabinieri di Isnello: 0921 -662.044
Corpo Forestale di Petralia Sottana: 380-459.21.86
Soccorso Alpino e Speleologico: 334-95.10.149
Protezione Civile Petralia Sottana: 320-481.70.69
Soccorso Sanitario: 118
Guardia Medica Piano Battaglia (di fronte Pianoro): 0921- 649.957
SORIS (Sala Operativa Dipartimento Protezione Civile Regionale): 091-743.31.11

11 raccomandazioni e precauzioni minimali ai fruitori della neve di Piano Battaglia

1. Tenersi informati sulle previsioni e sulla evoluzione del tempo a scala locale (molto affidabile risulta il Meteomont –
http://www.sian.it/ del Corpo Forestale Regione Siciliana od anche con www.il meteo.it;
2. Preferire, per quanto possibile, l’utilizzo dei mezzi pubblici a quello delle auto private e, tra queste ultime, optare possibilmente per quelle a trazione anteriore o 4×4;
3. Dotare l’auto di gomme da neve o portare a bordo catene (ripassare le modalità di montaggio delle catene, controllando di avere in dotazione il tipo adatto alla propria auto ed anche un paio di guanti da lavoro);
4. Utile portare in auto una pala da neve o badile;
5. Memorizzare nel proprio cellulare i numeri di soccorso;
6. Nei casi di nuovi apporti di neve fresca e di avverse condizioni meteorologiche, per le attività al di fuori delle piste battute e segnalate è richiesta una buona valutazione locale della stabilità dei pendi e dell’itinerario; in particolare sono da evitare zone di accumulo, conche, pendii sottovento, prestando attenzione alle insidie determinate da eventuali lastroni superficiali da fusione e rigelo, anche se portanti. Meteomont consiglia ARTVA (Apparecchio di Ricerca dei Travolti in Valanga) in trasmissione, pala e sonda sempre al seguito.
7. Avviarsi nelle zone di montagna durante le nevicate solo se effettivamente
necessario.
8. Non avventurarsi in auto senza avere a bordo catene da neve di ottima qualità e controllare il funzionamento dei tergicristalli.
9. Fondamentale l’abbigliamento, cosiddetto a “cipolla” ovvero a strati.
10. Si consigliano comodi scarponi da trekking invernale. (Da non dimenticare mai, comunque, un ricambio di calze).
11. Evitare di bere alcolici per “riscaldarsi” in quanto contribuiscono a far abbassare repentinamente la temperatura corporea. Si consiglia un thermos di te caldo ben zuccherato.
Il Commissario dell’Ente Parco delle Madonie, dott. Salvatore Caltagirone, nel darvi il Benvenuto a Piano Battaglia e nel Parco delle Madonie, raccomanda di seguire attentamente quanto riportato in questo comunicato. Prima di intraprendere il viaggio controllate la vostra vettura, le gomme,le catene da neve e tutti i dispositivi (freni, luci, tergicristalli, ecc.). Guidare con la massima prudenza e osservare scrupolosamente le norme dle codice della strada.  Per ogni dubbio sulla viabilità e sul meteo contattate senza esitazione gli organi competenti.  Affinchè possa essere solo una giornata di festa  per tutti.






Himerah24.it:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *