Cronaca Termini Imerese

Trabia, trovato con droga in casa: assolto perchè il fatto non sussiste

Avv. Bonaventura Zizzo

Si è svolto oggi un processo dinanzi al G.U.P. del tribunale di Termini Imerese, Dott. Michele Guarnotta, per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. I fatti risalgono al 2016, quando a M.E. di Trabia, durante una perquisizione domiciliare, sono stati sequestrati dalle forze dell’ordine, della marijuana e mezzo panetto di hashish. La difesa, rappresentata dall’avvocato del foro di Termini Imerese, Bonaventura Zizzo,

ha sostenuto che le modalità di detenzione della sostanza e l’assenza di altri indicatori inerenti la finalità di spaccio, denotavano un consumo personale della stessa da parte dell’imputato.

Il GUP ha pronunciato sentenza di assoluzione perché il fatto non sussiste.





352 Visite totali, 6 visite odierne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *