Ambiente Comune di Termini Imerese Politica Termini Imerese

Rifiuti a Termini Imerese: nuove modifiche al servizio di raccolta differenziata

L’assessore all’Ambiente del comune di Termini Imerese, Salvatore Messineo, ha comunicato le nuove modifiche operative nel servizio di raccolta differenziata dei rifiuti. La novità più importante riguarda il conferimento dei rifiuti indifferenziati nei centri di raccolta che potranno essere conferiti solo in presenza di mezzo gommato idoneo alla raccolta dei rifiuto indifferenziati e soltanto nei giorni di martedì e venerdì.

Le novità

– Istituita una squadra speciale denominata “Raccolta Differenziata Intensiva” formata da operatori (14 unità) guidati in prima persona dall’Ing. Mantia (335.8713616), con l’ausilio di un caposquadra ed estrapolato dal normale servizio seguito dal Sig. Pusateri, con l’obiettivo di servire esclusivamente utenze non domestiche, solo per le frazioni di raccolta differenziata, al fine di superare la soglia del 50% di raccolta differenziata.
– Nell’ordinanza sindacale i proroga (n°78/2019) sono state cambiate le modalità di conferimento dei rifiuti “NON DIFFERENZIATI” presso i centri di raccolta: “I rifiuti indifferenziati (residuo secco non differenziabile) potranno essere conferiti solo in presenza di mezzo gommato idoneo alla raccolta dei rifiuto indifferenziati e soltanto nei giorni di martedì e venerdì. Con questa misura si conta di scoraggiare a non differenziare coloro che si cullano della possibilità di portare tutto indiscriminatamente ai centri di raccolta, senza operare nessuna attività di differenziazione dei rifiuti.
Sempre nell’ordinanza di proroga è stata concessa un’ora di chiusura dei centri di raccolta per consentire il riordino degli spazi di lavoro, ed evitare interferenze con le attività di cambio turno degli operatori.
 – Ancora nella nuova ordinanza si vieta l’uso dei SACCHI NERI per qualsiasi attività legata ai rifiuti
– Il sindaco, con prot. 3963/2019, ha inviato agli uffici atto di indirizzo per premiare il personale in distacco di Ecologia e Ambiente, con “premio di produttività” di massimo 100 euro, qualora si superi la soglia del 50% di raccolta differenziata.






1,872 Visite totali, 7 visite odierne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *