Cronaca Termini Imerese

Lite tra ragazze e non atto di bullismo alla scuola media “Paolo Balsamo”

Il fatto sarebbe accaduto lo scorso venerdì 22 febbraio nel corso della ricreazione, tra le ore 10,55 e le ore 12,05, nei bagni delle ragazze del primo piano. Una banale lite tra ragazze tra i 12 e i 13 anni, iniziata nell’aula magna, si sarebbe trasformata nel bagno in aggressione, ma la dinamica è ancora tutta da chiarire. Dopo la presunta aggressione la ragazza è tornata in classe, ma non ha raccontato nulla e ha continuato a seguire le lezioni. Lunedì 25 febbraio il fatto è stato riferito al dirigente scolastico dalla mamma e dalla ragazzina vittima della presunta aggressione che coinvolgerebbe almeno sei minori.

Secondo il racconto, la giovane avrebbe subito calci, pugni, un’aggressione violenta che ha provocato paura e panico. La famiglia ha presentato alla scuola anche il referto rilasciato dall’ospedale e presentato denuncia ai carabinieri. 

Dalla scuola non si sbottonano, ma tengono a precisare che non  si é trattato di un atto di bullismo perchè le due ragazze non si frequentavano nè ci sono stati episodi tra le due in precedenza, dunque non si è trattato di atti di aggressione fisica o morale reiterati nel tempo. Il dirigente scolastico ha provveduto a comunicare il fatto alla Procura dei minori. Considerata la delicata vicenda che coinvolge due minori, al momento non trapelano altre informazioni, le indagini chiariranno quanto accaduto.





377 Visite totali, 8 visite odierne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *