Arte e Cultura Associazioni Cultura Sicilia Termini Imerese

Torna a Termini Imerese la sede locale dell’Archeoclub d’Italia “Himera”





Si è costituita a Termini Imerese la sede locale dell’Archeoclub d’Italia “Himera”. Alla guida della neo associazione che ha lo scopo di valorizzare l’immenso patrimonio archeologico, storico-artistico, architettonico e ambientale del territorio e rilanciare il turismo culturale nel territorio, è stato nominato Sergio Merlino D’Amore. Fanno parte del direttivo Agostino Moscato (vice presidente), Francesco Calvagna (tesoriere), soci ordinari Enzo Giunta, Roberto Tedesco e Salvatore Moncada. 
 
«La sede a Termini Imerese è stata voluta dai soci fondatori per la rivalorizzazione dei beni del territorio – ha affermato il presidente dell’Archeoclub “Himera”, Sergio Merlino D’Amore -. Il gruppo è formato da profondi conoscitori dei tesori di Termini Imerese e dei comuni della provincia, con i quali già stiamo lavorando ad un protocollo d’intesa per valorizzare le bellezze della nostra amata Sicilia. 
L’obiettivo, fra gli altri, è quello di rendere fruibili al pubblico i beni artistici, monumentali ed architettonici innescando un meccanismo turistico- culturale che dia la possibilità di indirizzare figure professionali locali al lavoro – ha aggiunto il neo presidente – Sarà, altresì un modo per far conciliare la vocazione che ormai possiamo definire post industriale con quella turistica. Nelle intenzioni, c’è la volontà di fare sistema: coinvolgere tutte le associazioni del territorio, i comuni di Termini Imerese e della provincia di Palermo, la Regione Siciliana, le università e le scuole pubbliche per aprire un dialogo con investitori che vogliono costruire impresa all’interno del comprensorio. 
 
Un ringraziamento va al presidente nazionale dell’Archeoclub d’Italia, Claudio Zucchelli, per aver accolto la nostra istanza e creduto nel nostro progetto di rilancio, all’amministrazione comunale di Termini Imerese guidata dal sindaco Francesco Giunta, che ha accolto con entusiasmo la nostra iniziativa per continuare a portare avanti una politica finalizzata al raggiungimento dell’obiettivo Cultura e della creazione di attività promozionali in campo turistico – ha concluso Sergio Merlino D’Amore -. Un ringraziamento sentito a tutti i soci iscritti all’associazione che, con tanto entusiasmo, hanno voglia di condividere questo percorso culturale insieme ai cittadini residenti nei comuni e ai turisti che visiteranno i nostri siti, ed anche agli esponenti politici che stanno sostenendo i nostri progetti e, senza colore politico, stanno dando il loro contributo per far rinascere le bellezze della nostra terra».
 
Entro la fine del mese di marzo avrà luogo la cerimonia di presentazione dell’associazione nella splendida cornice della sala La Barbera del comune di Termini Imerese. 
 
Per restare aggiornati è possibile mettere “mi piace” sulla pagina Facebook Archeoclub d’Italia Himera all’indirizzo https://www.facebook.com/Archeoclub-dItalia-Himera-2131311710244988/