Cinema Termini Imerese

Il termitano Nicasio Catanese protagonista nel film “Il delitto Mattarella”

La storia di Piersanti Mattarella diventa film!

Sono iniziate le riprese del film “Il Delitto Mattarella” che racconta gli avvenimenti del Presidente della Regione Sicilia, Piersanti Mattarella ucciso a Palermo, nella centralissima Via Libertà, il 6 gennaio 1980. Secondo il Giudice Istruttore, Giovanni Falcone, Mattarella fu ucciso da neofascisti per uno scambio di “servizi” tra Cosa Nostra, Banda della Magliana e i NAR di Fioravanti, interessati a far evadere, con l’aiuto della mafia, il leader Concutelli, provvisoriamente rinchiuso nel carcere Ucciardone di Palermo.

Il regista Aurelio Grimaldi, sceneggiatore e scrittore di origini ragusane, che da anni raccoglie il materiale, ricostruirà la terribile vicenda di uno dei momenti più drammatici per il nostro Paese e renderà un vero e proprio tributo alla memoria del Presidente siciliano, che secondo il regista è stato ingiustamente dimenticato.

Il film è coprodotto da Cine1 Italia e Arancia Cinema, con la partecipazione, in qualità di investitore esterno, della Società Edilizia Acrobatica S.p.A.

Tra il cast, prevalentemente siciliano, Leo Gullotta, Nino Frassica, Toni Sperandeo e tanti altri volti noti. Nei panni del figlio Bernardo vedremo Nicasio Catanese, concittadino ormai conosciuto e apprezzato nel mondo teatrale e cinematografico.

Non vediamo già l’ora di vederlo nelle sale! In bocca al lupo Nicasio!





Himerah24.it:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *