Politica Termini Imerese

Reddito di cittadinanza e Quota 100: incontro promosso dal M5S di Termini Imerese

Reddito di cittadinanza e Quota 100 al centro dell’incontro promosso ieri mattina (10 marzo), nella sede del M5S di Termini Imerese. «Un provvedimento molto importante che rappresenta la più grande redistribuzione della ricchezza nella storia della Repubblica Italiana – ha affermato la senatrice termitana Antonella Campagna nel corso del dibattito -. Una legge di contrasto alla povertà, ricordo che abbiamo ereditato ben 5 miloni di cittadini in povertà assoluta, numero triplicato negli ultimi dodici anni».

É stata l’occasione per spiegare chi sono i beneficiari, come e dove presentare la domanda, si è parlato di patto per il lavoro e per l’inclusione sociale, dei navigator, delle sanzioni e di tanto altro scendendo nel dettaglio.
Tanti gli intervenuti e tante domande a seconda delle varie condizioni dei diversi nuclei familiari.
La senatrice Campagna, inoltre, ha tenuto a sottolineare «l’importanza di questo provvedimento che si esplica nella sua duplice finalità: da una parte l’erogazione di un sussidio a sostegno delle famiglie che vivono sotto la soglia di povertà, così come anche stabilito dal Pilastro europeo dei diritti sociali, dall’altro il

reinserimento nel mondo del lavoro attraverso la formazione e la riqualificazione dei componenti maggiorenni del nucleo familiare. Questa la vera novità, ridare ad ognuno la dignità e la stima di se stesso che il reinserimento lavorativo e, quindi, sociale può garantire».

Al dibattito hanno partecipato anche la senatrice Loredana Russo, il senatore Francesco Mollame,  il deputato regionale Luigi Sunseri e il consigliere comunale di Termini Imerese, Maria Terranova.

Per maggiori informazioni sul reddito di cittadinanza clicca qui

Per vedere l’intervento sul tema della senatrice Antonella Campagna al senato clicca qui





Himerah24.it:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *