Ambiente Termini Imerese

Differenziata: a scuola di riciclo, studenti visitano l’impianto Rekogest di Termini Imerese

Più di 100 studenti delle scuole del circondario termitano hanno visitato a Termini Imerese l’impianto di raccolta differenziata della Rekogest, società di Lvs Group. Si è conclusa oggi la tre giorni di visite guidate organizzate nell’ambito di “Riciclo Aperto”, l’iniziativa promossa dal consorzio Comieco per promuovere la cultura della differenziazione della carta e del cartone.

“Abbiamo sempre creduto nell’importanza di sensibilizzare le nuove generazioni”, spiega Paolo Barrile di Rekogest. “I ragazzi – aggiunge – da noi scoprono quali sono i passaggi successivi alla raccolta, necessari per l’avvio al recupero dei materiali. Il nostro impianto riceve non solo carta e cartone ma varie tipologie di rifiuti, proveniente da tanti Comuni siciliani, dalle quali togliamo le parti impure. I rifiuti ripuliti, quindi, vengono assemblati in balle omogenee e inviate ai riciclatori finali”.

“Loro sanno che sono il primo anello della catena – spiega la docente Anna Rita Di Caro, dell’I.c. Alfonso Giordano di Lercara Friddi – e vedere cose accade dopo è sicuramente un momento formativo che accresce la loro coscienza e consapevolezza ambientale. A scuola spieghiamo che il rifiuto da problema può trasformarsi in risorsa e vedere come viene lavorato perché torni ad essere riutilizzato è fondamentale”.

“Importante è stata la presenza dei genitori – ha concluso l’insegnante – il loro coinvolgimento è un punto di forza del progetto segno che la sensibilità ecologia cresce anche in famiglia”.

Il video

 






Himerah24.it:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *