Politica Termini Imerese

Fratelli d’Italia su quanto accaduto al consiglio comunale:”Comportamento incomprensibile”

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato da Fratelli D’Italia, in merito a quanto accaduto ieri, 29 marzo, al consiglio comunale.

Il comunicato

Ieri 29 marzo in Consiglio Comunale si è assistito ad un comportamento incomprensibile e irrispettoso nei confronti dei cittadini, da parte di alcuni amministratori.
In particolare, i Consiglieri Anna Chiara e Marcella Rodriguez astenendosi (che da regolamento equivale a voto contrario) e i consiglieri Terranova, Di Lisi, Merlino e Taravella votando contrari, hanno impedito lo svolgimento dell’assemblea Comunale e, di conseguenza, la trattazione urgente della proposta di delibera sulle nuove tariffe TARI che prevedeva un risparmio per i cittadini con l’abbassamento della tassa sui rifiuti.
Fratelli d’Italia ha votato invece per lo svolgimento dell’assemblea ed eravamo pronti a votare a favore del nuovo piano tariffario visto che i costi del servizio rifiuti nel 2018 sono diminuiti di 200.000€ grazie all’introduzione della raccolta differenziata da parte della Amministrazione Giunta.
Sembra quasi che l’unico obbiettivo sia quello di fare danni a Termini Imerese per far ricadere le proprie responsabilità su altri! Alcuni Consiglieri non hanno capito che, con le dimissioni del Sindaco, non esistono più opposizione e maggioranza, ma solo uomini e donne, Consiglieri comunali a servizio della Città.
A chi non sta bene il ruolo non resta che dimettersi, invece di continuare a seminare odio, cattiveria e rancori che distruggono Termini Imerese.

 






Himerah24.it:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *