Attualità Sicilia

Dieci euro per provare un abito, l’insolita vicenda avvenuta a Taormina

Sembrerebbe uno scherzo, ma purtroppo non lo è. Si tratta dell’insolita vicenda avvenuta a Tarmina, dove ad una coppia di turisti sono stati chiesti dieci euro solo per provare un abito. 

L’insolita vicenda

La vicenda è accaduta ieri pomeriggio, ma è stata resa nota solo oggi. La coppia è entrata in una nota boutique del centro, perché la donna voleva provare un pantalone esposto in vetrina. Alla chiesta della possibile cliente però, la commessa è stata richiamata da un uomo seduto alla cassa, al suo ritorno dalla coppia, ha comunicato la richiesta di denaro per provare il capo.

A seguito della inusuale richiesta, la coppia è uscita dal negozio senza acquistare, ma non prima di affermare che si trattava di un azione scorrettissima.
Inoltre, sembrerebbe che l’unica scusante utilizzata dal commerciante in questione sia stata quella che avrebbe detratto la somma richiesta dal prezzo finale.

Pagare per provare

Da una ricerca effettuata, sembrerebbe che la prassi di dare un costo alla prova di un capo d’abbigliamento sia già diffusa in alcune attività del Nord Italia. In molti negozi di questo tipo però, solitamente è esposto un cartello per avvisare la possibile clientela.  






Himerah24.it:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *