Eventi Madonie Petralia Soprana Turismo

Petralia Soprana inaugura il Mercato del contadino – Le interviste video

Al via al Mercato del contadino a Petralia Soprana,Borgo dei borghi più belli d’Italia ,vincitore dell’ediz.2018-2019.
Ogni domenica, sarà possibile acquistare prodotti a Km. zero forniti direttamente dai produttori locali. Negli stand sarà possibile trovare formaggi e latticini, miele, ortofrutta, legumi, funghi, marmellate, conserve varie, prodotti da forno, olio, piante, salumi e tanti altri prodotti.

Per fare ciò è stata scelta la Piazza ,luogo di riunioni, di spettacoli, di prediche, di cerimonie, di processioni, nonché il luogo privilegiato dello scambio e dell’attività commerciale, del contatto della comunità con il mondo esterno, dell’informazione, in quanto simbolo materializzato della storia pubblica di quella comunità. Quella di Petralia Soprana, sorge attorno al monumento ai caduti, un’opera significativa ed allegorica che rimanda alla grande guerra realizzata dal palermitano Antonino Ugo, nel 1928.

Questo progetto che finalmente ha avuto il suo compimento, fa parte del
programma elettorale “Continuare insieme” del sindaco dott. Pietro Macaluso, il quale si dimostra molto soddisfatto dell’obiettivo prefissato e finalmente raggiunto<<Questa vuole essere una grande opportunità. Si crea un’economia di vantaggio sia per i produttori che possono vendere ai consumatori i propri prodotti del territorio, che per i consumatori che possono così avere garanzia d’acquisto di cibi genuini, di qualità poiché biologici, a Km0 >>. Il Consiglio Comunale, guidato da Leo Agnello, ha approvato all’unanimità l’istituzione e il regolamento che disciplina il “mercato” che è stato elaborato dall’assessore Cinzia Cità e dalla consigliera Francesca Librizzi . Entrambe hanno lavorato tanto affinché<< il turista oltre alle “bellezze artistiche”, possa anche gustare le “bellezze dei prodotti”>>. E noi,nel linguaggio del dialetto siciliano, lo diciamo comunemente” e molto spesso, infatti, che un cibo veramente buono, è bello”.

Per meglio collegarsi a questo tipo di rilancio di economia territoriale tramite i prodotti bio dove la protagonista indiscussa è la terra , in un discorso di tradizione e cultura identitaria, gli operatori turistici di “Petralia Soprana il borgo ti accoglie” , hanno promosso per tale occasione la campagna PORTA U PANARU, nata dalla notevole intuizione di Ileana Arceri ,imprenditrice e proprietaria della casa vacanze Verso Est. In una maniera del tutto originale ed innovativa, mediante uno dei simboli della cultura rurale siciliana, “u panaru” ,in uno stile vintage e di ecologia, si potrà  fare la spesa nel Borgo, utilizzando il tipico paniere e non il sacchetto di plastica per un maggiore rispetto ambientale.

L’idea di Ileana è quella di << far riemergere la vera natura del territorio: le tradizioni, la genuinità, il ritorno alla terra, le vecchie tradizioni e consuetudini, in un un’epoca di forte consumismo, eliminando così anche la plastica. Importante dunque

“attualizzare e coniugare” in un territorio che aveva dimenticato le sue azioni e la sua terra, in maniera essenzialmente originale che possa anche distinguerci>>.

Le interviste video

 






Himerah24.it:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *