Cronaca Economia Lavoro Sicilia Termini Imerese

Vertenza Blutec ferma: tensione tra gli operai in assemblea

Momenti di tensione oggi a Termini Imerese, davanti ai cancelli dello stabilimento ex Fiat dove gli operai si sono riuniti in assemblea per fare il punto sulla vertenza, sui pagamenti ceh la Blutec deve ai dipendenti e sugli ammortizzatori sociali sia per le ex tute blu sia per gli operai dell’indotto. La vertenza sembra essere ferma. I sindacati chiedono un incontro urgente al ministero dello Sviluppo Economico, in presenza del vice premier Luigi Di Maio. “Il nostro ministro Di Maio è stato a Termini Imerese e ha promesso di trovare una valida soluzione per i nostri operai – ha affermato il segretario della Fiom Sicilia, Roberto Mastrosimone –. Chiediamo dunque un incontro per poter discutere con lui e trovare soluzioni anche alternative a Blutec. Chiediamo altresì alla Fiat di assumersi le proprie responsabilità – ha concluso il leader della Fiom Sicilia -. Adesso attendiamo che si concludano le europee, se non otterremo una convocazione tornermo a protestare”





Himerah24.it:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *