Cronaca Palermo Sicilia

Panico a Palermo: nonna resta chiusa nel balcone, bambino di due anni solo in casa

Panico in un appartamento in centro a Palermo, dove un bambino di due anni è rimasto solo in casa per alcuni minuti. La nonna, infatti, era rimasta bloccata nel balcone. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco. 

I momenti di paura

La vicenda è avvenuta in via Giuseppe Velasquez, nei pressi del Teatro Massimo. La donna si trovava nel balcone, quando l’infisso si è chiuso improvvisamente, bloccando l’anziana sul balcone. Il bambino, invece, si trovava all’interno dell’appartamento.
Grande apprensione da parte della nonna, spaventata per il piccolo. Inutili tutti i tentavi di aprire l’imposta. La donna, fortunatamente è riuscita a lanciare l’allarme. 

A chiamare i vigili del fuoco, che sono intervenuti sul posto è stata la madre del piccolo. I pompieri sono riusciti ad entrare in casa evitando conseguenze per il bambino. 






Himerah24.it:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *