Cronaca Palermo Sicilia

Tassista abusivo, la polizia municipale gli sequestra l’auto


La polizia municipale ha sanzionato un ottantunenne che esercitava la professione di tassista senza avere alcuna autorizzazione.

Gli agenti nel nucleo vigilanza trasporto pubblico in servizio per il controllo del territorio nella zona di Mezzomonreale, hanno intercettato il conducente di una Fiat Multipla, G.D.L., che prelevava alcune persone dalla fermata dell’autobus in zona Rocca per accompagnarle a Monreale. Uno dei passeggeri, l’unico maggiorenne, ha dichiarato agli agenti che l’uomo si era qualificato come tassista e che con lui avrebbe concordato un prezzo per essere accompagnato a Monreale.

Il conducente è stato sanzionato per esercizio abusivo della professione. Sarà il prefetto, una volta esaminato il caso, a decidere l’entità della sanzione che va da 1.816 a 7.264 euro.
La patente è stata ritirata in attesa della sospensione e l’auto sequestrata ai fini della confisca.

Con questa operazione sono dieci i tassisti abusivi individuati dagli agenti e altrettante le auto sequestrate: l’auto preferita per tale attività risulta di gran lunga la Fiat Multipla, ne sono state sequestrate sei, seguite da Volkswagen Touran.-






942 Visite totali, 12 visite odierne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *