Sicilia Termini Imerese

Dalla Sicilia a Londra, due termitani portano i sapori e le tradizioni siciliane oltre i confini

Alessandro Geraci (25 anni) e Gaspare Di Carlo (26 anni) sono due ragazzi originari di Termini Imerese che grazie ai loro cocktail stanno portando i sapori siciliani in giro per il mondo. Il cioccolato di Modica, gli agrumi di Sicilia, i vini e i liquori tipicamente della nostra terra, li fanno conoscere al mondo attraverso le loro creazioni. Cocktail dal gusto che richiamano la nostra terra, otre ad essere presentati egregiamente, un piacere per il palato e per la visione.

Da Termini Imerese a Londra

La storia di Alessandro e Gaspare è molto simile a quella di molti giovani che partono dalla loro terra per cercare fortuna altrove. Amici per la pelle, hanno sempre lavorato l’uno al fianco dell’altro, seppur in strutture differenti, e chissà, sarà il destino, ma anche a Londra, lavorano uno difronte all’altro.
Da due bar accanto, allo skyline di Londra, infatti i due amici lavorano rispettivamente uno allo Shard (terzo grattacielo più alto d’Europa) e l’altro al 35° piano dello Sky Garden.
Partire non sarà stato di certo facile, lasciare la propria casa, la famiglia e buttarsi in una nuova avventura è sempre difficile, ma la passione per la mixology li ha fatti volare alti.

L’arte della mixology

Quella della mixology è una vera e propria arte, un arte che ha ammaliato e catturato i due Termitani, che oggi sono diventati due master indiscussi. È tramite la mixology, infatti, che molti bartender riescono a far esultare le papille gustative. Molto spesso, infatti, vengono mixati dei gusti che apparentemente possono sembrare in forte contrasto tra loro, ma che infine creano un connubio perfetto.

Esaltare la Sicilianità grazie all’arte della mixology

Grazie all’arte della mixology, Alessandro e Gaspare realizzano dei veri e propri capolavori utilizzando prettamente prodotti tipici Siciliani. I loro drink, però non sono solo un tripudio per le papille gustative, ma i due ragazzi curano molto anche l’aspetto visivo e la presentazione. Insomma, un lor o cocktail è pensato e studiato per far provare a chi lo assaggia, una mixologia di sensazioni.
Si tratta di sapori e presentazioni studiate per essere ricordate nel tempo, far smuovere le anime, lasciare un ricordo indelebile non solo nel palato, ma anche nel cuore.

View this post on Instagram

Florence, Italy, in 1919, at Caffè Casoni. . . Count Camillo Negroni was asking the bartender, Fosco Scarselli, to strengthen his favorite cocktail, the Americano, by adding gin rather than the normal soda water. The bartender also added an orange garnish rather than the typical lemon garnish of the Americano to signify that it was a different drink #negroni 2017 #london @lucamissaglia has launched #chocolatenegroni for @drinkupldn #lcw17 based on Gin/Chocolate Vermouth/Cynar #love #followback #instagramers #bartrending #tweegram #photooftheday #amazing #smile #follow4follow #like4like #look #instalike #igers #picoftheday #food #instadaily #instafollow #followme #instagood #bestoftheday #instacool #socialenvyco #follow #colorful #style #swag #lcw17

A post shared by Alessandro Geraci (@alegeraci) on

La città delle mille opportunità, Londra

Londra, è ormai risaputo, è la terra delle mille opportunità, la città dove tutti vanno in cerca di lavoro e per inseguire i propri sogni. Anche Alessandro e Gaspare si sono recati a Londra ed è stato proprio qui che hanno trovato la loro fortuna.
All’inizio non è stato per niente facile, i due ragazzi si sono trovati catapultati in una realtà diversa dalla loro. Distanti 2000 km dalle famiglie, molto spesso si sono ritrovati a lavorare fianco a fianco a giovani ragazzi laureati, che pur di vivere, accettavano un lavoro al bar o come lavapiatti.
La forza di volontà però non è mai mancata ai due, così grazie alla loro forza e al loro forte legame, hanno sempre continuato a lottare per realizzare i propri sogni.
Grazie a tutti questi sforzi, però, oggi Alessandro e Gaspare si sono affermati  nel settore come migliori professionisti Siciliani a Londra.

Uno sguardo al futuro

Ad oggi il cassetto dei sogni di Alessandro e Gaspare non si è ancora chiuso, anzi continua a sfornarne sempre di nuovi. Ai due ragazzi infatti, piacerebbe creare una vera e propria squadra per formare nuovi barman. In questo momento i due Termitani sono affiancati da due loro amici, Davide Mangiamele e Francesco Amoroso.

Un messaggio importante che i due ragazzi vorrebbero far arrivare ai ragazzi più giovani e non solo, è che il mestiere del barman non è un ripiego nella vita, ma è una scelta. Un lavoro rispettabile e che va eseguito con passione e amore.

Le immagini presenti nell’articolo sono state prese dagli account instagram  dei ragazzi.

 

1,025 Visite totali, 11 visite odierne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *