Castelbuono Curiosità Termini Imerese

Cento candeline per il termitano Paolo Minà

Ieri, 24 maggio, Paolo Minà ha compiuto 100 anni e per tale occasione ha raccontato con grande piacere la sua storia personale.

Nasce nel primo dopo guerra, nel 1919, a Castelbuono, paese di origine della sua famiglia. A 6 anni inizia ad imparare il mestiere di sarto poiché a Castelbuono vi erano solo le scuole elementari e non si poteva andare oltre con gli studi.

Ai quei tempi, per gli uomini era normale imparare un mestiere come il sarto, si sceglieva un maestro e ci si affidava a lui totalmente. 

Dopo aver trascorso qualche anno a Milano per perfezionare le tecniche del taglio, si è trasferito a Termini Imerese nel 1947.

E’ rimasto folgorato da Termini Imerese, che l’ha accolto con grande calore e da allora la città gli è molto cara, ha sempre sentito la cittadinanza vicina. Qui ha aperto una sartoria che constava di 20 impiegati, la quale gli ha permesso di condurre una vita agiata.

Nel 1952 si sposa e mette su famiglia, i figli sono i suoi tesori.

Ha festeggiato con tutta la sua famiglia e ha ricevuto una pergamena dall’Assessore Guarcello di Castelbuono per ricordare tale momento.

Paolo Minà, dice di aver avuto tutto di bello dalla vita ma con fermezza, dichiara più volte: “La famiglia per me è tutto”. 

 

1,058 Visite totali, 16 visite odierne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *