Caccamo Cronaca Villabate

Chiesto l’ergastolo per il caccamese Giovanni Guzzardo: è accusato della scomparsa di Santo Alario

É ancora avvolta nel giallo (clicca qui) la scomparsa di Santo Alario, 42 anni, originario di Villabate, e frequentatore di bar di Capaci di proprietà del caccamese Giovanni Guzzardo. Il pubblico ministero della procura di Termini Imerese ha chiesto l’ergastolo per Giovanni Guzzardo, 47 anni, accusato della sparizione di Alario, il cui corpo non è mai stato trovato. Per la procura gli indizi convergerebbero tutti su Guzzardo e nonostante il rito abbreviato è stato chiesto il massimo della pena.

È un giallo ancora da contorni oscuri quello che è avvenuto il 7 febbraio 2018 (clicca qui per approfondire). Alario e Guzzardo si erano allontanati insieme da Capaci, spostandosi nelle campagne della provincia e passando anche da Ventimiglia di Sicilia, sulla Panda del secondo.

 






Himerah24.it:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *