Cronaca Sicilia Uncategorized

Trovato in fondo al mare a Salina il cadavere di un giovane cameriere

È giallo sull’isola di Salina dove il cadavere di un uomo, un cameriere di 31 anni, è stato trovato all’interno della sua auto, sui fondali del porto di Santa Maria di Salina. L’uomo era scomparso lo scorso sabato pomeriggio e sono subito scattate le ricerche.

Il ritrovamento è avvenuto grazie all’avvistamento da parte di una nave di linea che effettua il collegamento sulla tratta Milazzo – Vulcano – Lipari – Santa Marina Salina.






2,702 Visite totali, 3 visite odierne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *