Sicilia Termini Imerese

Termini Imerese: l’amore va in scena al TeatroZeta

Giovedì 27, venerdì 28 e sabato 29 giugno alle ore 21.00 al TeatroZeta, in via Albergo Santa Lucia a Termini Imerese, va in scena L’amore è un fenicottero.

Spettacolo di chiusura del secondo anno della Scuola di formazione teatrale – teatro contemporaneo; il quarto modulo di studio analizza lo spazio scenico e il rapporto tra l’attore e lo spettatore. Per questo motivo gli allievi si metteranno alla prova in uno spettacolo itinerante per i locali del TeatroZeta dove lo spazio cambia secondo la stanza usata e con esso la distanza con il pubblico.

L’amore è un fenicottero è uno spettacolo sull’amore, attraverso alcune riflessioni tratte da Frammenti di un discorso amoroso di Barthes, si sviluppano e sperimentano dialoghi tratti da Shakespeare, Schiller, Rostand con alcuni pezzi inediti di Piero Macaluso che firma anche la regia del lavoro e conduce il pubblico tra stanze e corridoi dove Simona Indovina, Salvatore Muscarella, Giovanna Muscarella e Cristina Bisesi al canto gli faranno vivere un percorso emozionale e una esperienza unica nel campo teatrale.

“L’amore è un fenicottero” è anche la poesia di Macaluso che chiude lo spettacolo, prima che il pubblico venga lasciato uscire e torni alla vita di sempre.

Il regista ha seguito per molti anni, prima come attore poi anche come aiuto regista il Maestro Silvio Benedetto nel Teatro negli Appartamenti in via Scialoja a Roma, esperienza unica e irripetibile nel panorama nazionale teatrale; “per questo motivo, dice, voglio che gli allievi facciano questa prova, perché scoprano cosa cambia nella recitazione quando lo spettatore diventa parte integrante della scena, quando lo spazio si restringe e la sfera emozionale coincide con quella privata”.

Lo spettacolo prevede solo 15 spettatori a sera, l’ingresso è gratuito e la prenotazione obbligatoria.





Himerah24.it:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *