Cronaca Sicilia Trabia

Trabia: anziano derubato da una donna che ha chiesto di utilizzare il bagno

Nonostante continui la lotta alle truffe ai danni degli anziani, purtroppo continuano i furti ai danni di chi, bonariamente, cerca di aiutare il prossimo.
Questa volta è accaduto a Trabia, dove la scorsa notte un anziano di 83 anni è stato derubato da una donna che gli aveva citofonato dicendo di stare male.

Secondo quanto ricostruito, infatti, sembrerebbe che la donna abbia finto un malore, per poi chiedere all’anziano la possibilità di utilizzare il bagno. Quest’ultimo, vedendo la donna sofferente, le ha aperto la porta.

Una volta in casa, quindi, la donna fingendo di recarsi in bagno, sarebbe entrata in camera da letto e rovistando tra i cassetti avrebbe trovato il portafoglio dell’uomo. Raggiunto il suo scopo è poi uscita in fretta dall’abitazione, inventando al malcapitato una scusa. 

Una volta uscita, l’anziano si è recato nella sua camera da letto, all’interno della quale ha trovato tutti i vestiti sparsi. A questo punto gli è bastato poco per capire di essere rimasto vittima di un furto. 
L’anziano, che vive da solo, ha quindi avvisato subito i figli che hanno subito provveduto a bloccare la carta di credito dell’uomo. 





Himerah24.it:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *