Campofelice di Roccella Cronaca

Campofelice di Roccella: donati gli organi della giovane mamma morta dopo aver messo alla luce una bimba


Una tragedia ha colpito la comunità di Campofelice di Roccella. Una giovane donna di 32 anni, Simona Vazzana, è morta dopo aver partorito la sua seconda bambina. Purtroppo, poche ore dopo il parto è avvenuta la tragedia.

Dalla fondazione Giglio fanno sapere che “sono  state avviate tutte le procedure necessarie per la verifica di tutti i passaggi. In questo momento ci sentiamo di esprimere la nostra vicinanza alla famiglia”.

I familiari di Simona Vazzana hanno autorizzato l’espianto degli organi per la donazione. Un gesto nobile che darà speranza ad altre famiglie. La famiglia, gli amici e l’intera comunità campofelicese è a lutto e nello sgomento per la perdita di una giovane mamma dolce, affettuosa, solare e generosa.

Il comune di Campofelice di Roccella sospende le manifestazioni

Considerato il grave lutto che ha colpito la nostra Comunità – si legge in una nota dell’amministrazione comunale guidata da Michela Taravella –  in segno di rispetto nei confronti di Simona Vazzana e dei familiari tutti, la manifestazione prevista per oggi, ossia il mercatino di solidarietà, è rinviata a domani alla medesima ora, con le stesse modalità organizzative.
Per tutta la giornata di oggi e di domani, verrà spenta la filodiffusione lungo la via Cesare Civello. Domani, 15 dicembre 2018, in occasione della manifestazione enogastronomica, patrocinata dall’Assessorato Regionale all’Agricoltura, verrà annullato ogni intrattenimento musicale. Infine, è stato rinviato a martedì 18 dicembre 2018, alle ore 21.00, il Gran Concerto di Natale del Complesso Bandistico Don Ciccio Cirincione.

La raccolta fondi

Numerosi i commenti di cordoglio alla famiglia su Facebook. E’ stata anche attivata una raccolta fondi, per approfondire clicca qui






744 Visite totali, 8 visite odierne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *