Catania Cronaca Sicilia

Incidente mortale: ragazzo perde la vita mentre “scortava” la fidanzata a casa

Un incidente avvolto nel mistero, ancora tutto da chiarire, quello di  Luigi Fonti, nisseno di 19 anni, morto due notti fa a causa di un grave sinistro stradale avvenuto in via Due Fontane in direzione di San Cataldo. L’auto in cui viaggiava il ragazzo, una Clio, si è schiantata in un muro mentre “scortava” la fidanzata fino casa.

Il fatto

Luigi per paura che alla sua fidanzata potesse accadere qualcosa, decide di accompagnarla fino a casa, seguendola con la propria macchina. Ma, nel momento in cui la fidanzata arriva a casa, si rende conto che Luigi non era più a ridosso della sua auto.  Ha aspettato a lungo, ma del ragazzo non c’era nessuna traccia. La giovane, preoccupata, chiama la madre del fidanzato che immediatamente la raggiunge. Poi la tragica scoperta: Luigi si era schiantato contro un muro. Vengono chiamati immediatamente i  sanitari del 118, che lo trasportano al pronto soccorso dell’ospedale di Sant’Elia. Luigi arriva in ospedale vivo, ma dopo un’ora il suo cuore ha smesso di battere.





435 Visite totali, 12 visite odierne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *