Cronaca Termini Imerese

Il gip del tribunale di Termini Imerese non convalida il fermo, ma resta in carcere Luca Mantia


Il Gip Claudio Bencivinni del tribunale di Termini Imerese non ha convalidato   il fermo di Mantia Luca che, tuttavia, rimane in carcere per l’applicazione di una misura della custodia cautelare in carcere per rischio di reiterazione del reato.

Il termitano è stato arrestato due giorni fa (clicca qui per approfondire ).

È stata parzialmente accolta la tesi difensiva dell’avvocato Stefano Vitale, che assiste Luca Mantia, in relazione alla insussistenza del pericolo di fuga dell’indagato ed è stato pertanto non convalidato il fermo di indiziato.

Adesso la difesa preannuncia ricorso al tribunale del riesame poiché è anche caduta l’aggravante di cui al 416 bis ovvero di avere partecipato o avere agevolato l’associazione criminale denominata “cosa nostra”.
“La posizione di Mantia è tutta da rivalutare alla luce della pronuncia del GIP e anche il tribunale delle libertà dovrà pronunciarsi al riguardo”, ha affermato l’avvocato Vitale.






1,103 Visite totali, 7 visite odierne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *