Cronaca Sicilia

Escursionista colto da un malore salvato dal Soccorso Alpino

I tecnici della stazione Palermo-Madonie del Soccorso Alpino e Speleologico siciliano sono intervenuti, dopo essere stati allertati intorno alle 16,50, per soccorrere un escursionista colto da malore.

Il fatto

V. N., classe ’79, stava facendo una ciaspolata a pizzo Carbonara con un gruppo di amici quando, giunto nei pressi di pizzo Scalonazzo, ha iniziato ad avvertire i primi sintomi di ipotermia e crampi.
5 tecnici del Sass lo hanno repentinamente raggiunto e dopo aver prestato i primi soccorsi lo hanno caricato sulla speciale barella sked e trasportato, con non poca difficoltà dovuta all’abbondante neve fresca presente, per oltre 600metri, utilizzando ancoraggi naturali, verso il punto carreggiabile più vicino. L’escursionista è stato poi trasportato in guardia medica a Piano Battaglia.
L’intervento dei tecnici del soccorso alpino si è concluso alle 18:30.
Le squadre che oggi si trovavano a Piano Battaglia per il presidio in convenzione con la Città Metropolitana di Palermo non hanno fatto nessun intervento.





321 Visite totali, 4 visite odierne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *