Meteo Sicilia Termini Imerese

Torna il freddo, venti e variabilità anche a Termini Imerese

Nelle ore pomeridiane e serali, assisteremo a un rinforzo dei venti di Ponente e poi di maestrale, con raffiche a tratti forti in serata (50/60 km/h) che preannunceranno l’ingresso dell’aria fredda (in arrivo isoterme fino a -2/3°C alla quota di 850hPa nella mattina di domani).
Nella notte, l’ingresso del fronte freddo potrà alimentare dei contrasti sul basso Tirreno: possibili rovesci o anche temporali sul messinese e sul palermitano orientale, solo più sporadici invece verso il palermitano occidentale; non si escludono anche grandinate.

Martedì 12: la giornata inizierà con venti sostenuti di Tramontana e Maestrale, raffiche fino a 70-80 km/h su zone esposte (in attenuazione dal pomeriggio). Nuvolosità irregolare lungo la fascia tirrenica e i settori centrali: i rovesci però si concentreranno tra Nebrodi e Madonie e in parte sui settori centrali, favoriti dalla particolare orografia, mentre lungo le zone costiere del palermitano e del trapanese ci attendiamo solo qualche piovasco.

La neve tornerà sui rilievi settentrionali, in genere sopra gli 8-900 metri, con accumuli sopra i 1000 metri (più consistenti sui Nebrodi rispetto alle Madonie), ma in presenza di precipitazioni i fiocchi potranno arrivare anche tra i Sicani e rilievi dell’entroterra (come sull’ennese orientale). Già entro il primo pomeriggio migliorerà quasi ovunque con residui fenomeni solo tra Nebrodi e Madonie.

Su zone ioniche e meridionali, in giornata cieli parzialmente nuvolosi.
Temperature in drastico calo, non supereranno i +12-14°C sulle coste tirreniche (sensazione di freddo però acuita dai venti), poco più alte sulle altre zone, freddo pungente in serata.





285 Visite totali, 18 visite odierne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *