Politica Termini Imerese

Il vice sindaco Licia Fullone: “Già elaborato bilancio consuntivo 2016, si può ancora abbassare la tassa rifiuti”

Dopo il consiglio comunale avvenunto lo scorso 25 marzo nell’aula delle adunanze di via Garibaldi parla il vice sindaco Licia Fullone. «Prima del Consiglio Comunale di lunedì scorso avevo preferito non commentare le recenti vicende giudiziarie, né sulle testate giornalistiche, né tanto meno sui social, riservandomi di esprimere il mio pensiero all’interno dell’aula consiliare, come ogni altro consigliere comunale avrebbe dovuto fare, se avesse avuto rispetto del ruolo che riveste.

Oggi non voglio e non riesco a nascondere il profondo rammarico e il dolore che provo per il modo in cui si è concluso il mandato elettorale del Sindaco Francesco Giunta. Ma il rammarico più grande è quello di non poter portare a termine, accanto agli Uffici, il lavoro pianificato nei mesi scorsi: i cantieri di lavoro per disoccupati, la ristrutturazione della Scuola Gardenia e la sistemazione del tetto della Scuola La Barbera, il progetto di ammodernamento della pubblica illuminazione e tanto altro.

Ritengo che chi, come me, rappresenta le Istituzioni debba stare doverosamente in silenzio riguardo al procedimento penale in corso, per rispetto degli indagati ma, soprattutto, per rispetto del lavoro della Magistratura.
Le indagini degli inquirenti sono sempre una garanzia a difesa dei diritti dei cittadini – ha aggiunto il vice sindaco -. Quello che invece mi fa paura sono i politici “di professione” che come sciacalli aspettano la notizia di cronaca per emettere sentenze di condanna e dare lezioni di moralità. E mi fanno pena, invece, coloro che speculano sulle vicende personali.
Ricordo a me stessa che un avviso di conclusione delle indagini non è una sentenza di condanna, che le deduzioni della Procura non costituiscono una prova di reato, che nel nostro Paese chiunque è innocente fino al terzo grado di giudizio e che la responsabilità penale è assolutamente personale.
Per cui, augurando a tutte le persone coinvolte di potere chiarire nelle sedi opportune la propria posizione, prendo fin d’ora le distanze da chi abbia commesso un reato, sempre che dei reati siano stati commessi.
E spero, sinceramente, che questo ennesimo triste epilogo possa servire da insegnamento e monito per tutti coloro che vorranno ancora fare Politica, affinché rifuggano da ogni comportamento ambiguo e si mettano al servizio della cittadinanza senza alcun interesse personale.
Rispetto la decisione del Sindaco di dimettersi e, per quanto riguarda i consiglieri comunali, ritengo che ognuno possa scegliere liberamente se proseguire o meno nel proprio incarico, senza per questo dover essere accusato di essere un “abusivo” da chi non si è fatto scrupoli a giudicare e condannare tutto e tutti.
Il Consiglio comunale può ancora approvare il nuovo Piano Tariffario per abbassare la Tassa sui Rifiuti e il Bilancio consuntivo 2016 già elaborato dagli Uffici che ha ricevuto il parere favorevole del Collegio dei Revisori. Si può riuscire ad avviare la stabilizzazione dei precari, approvando tutti gli strumenti economici e finanziari mancanti.
Inoltre, ritengo che la presenza del Consiglio Comunale a fianco del Commissario straordinario che verrà nominato possa essere un baluardo a difesa degli interessi dei cittadini, per dare voce alle loro istanze e per vigilare, nel rispetto dei reciproci ruoli, sull’operato dell’organo di governo – ha concluso Fullone -.
Spero, infatti, che il Commissario, oltre alle competenze necessarie, abbia anche la sensibilità di confrontarsi con i consiglieri comunali che conoscono bene i problemi che affliggono la Città e che, pertanto, possono indirizzare l’azione amministrativa.
Per quanto riguarda la Giunta municipale che avrò l’onere di guidare nei prossimi giorni, il suo compito sarà solo quello di traghettare la Città fino al passaggio di consegne nelle mani del Commissario; lo faremo con la serietà e il rispetto che abbiamo dimostrato di avere nei quasi due anni in cui abbiamo avuto l’onore di amministrare la nostra Termini Imerese».





316 Visite totali, 3 visite odierne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *