Sicilia Termini Imerese

Le associazioni termitane unite per salvare la chiesa di Sant’Orsola

A seguito delle ultime notizie riguardanti le condizioni critiche del tetto della chiesa di Sant’Orsola di Termini Imerese, l’associazione Pro-Loco ieri ha organizzato una riunione straordinaria. 
All’incontro hanno presenziato una ventina di associazioni della città, che in comune accordo hanno stilato una lettera indirizzata alla Curia e alla Regione Sicilia per intervenire quanto prima. 

La richiesta

L’associazione Pro Termini si fa portavoce di una serie di associazioni e scrive altresì una lettera in appoggio alle due sopra:
Facendo seguito alla denuncia avanzata in data 15 aprile 2019 dalle Associazioni BC Sicilia e La Casa di Stenio in merito alla Copertura della Chiesa di Sant’Orsola e considerato l’eventuale rischio che ne può derivare, anche per ciò che riguarda l’incolumità pubblica, si sollecitano le SS.LL. a voler prendere i giusti provvedimenti per la messa in sicurezza e il ripristino della storica struttura.
Si significa che appare utile un immediato intervento della Curia e, laddove necessario, un intervento da parte delle istituzioni in indirizzo e della Regione Sicilia.
Inoltre si ritiene indispensabile che le Autorità competenti pongano in essere i dovuti sopralluoghi nel più breve tempo possibile al fine di evitare ulteriori danni che possano mettere a rischio l’importante monumento che è vanto della Città di Termini Imerese.

La lettera, infine, è stata sottoscritta e firmata da tutte le associazioni presenti all’incontro:

Ass. Turistica Pro Loco termini Imerese, 
L’arca, Crescere Insieme, Archeoclub, Accogliere per Crescere, Ass. Himeraweb.it, Legambiente, Banca del Tempo Himerense, comitato Pittamuri, Coro Stesicoro, Novi Famila soc. co. So., Ass. Presepe Vivente, Scuola Venerini, Rivediamo i Termini, Ass. Termini D’Amuri, Ass. Amo Termini, Ass. Ronosvalle Lega Navale, Mare Nostrum, Lega Navale Termini Imerese. 

 





239 Visite totali, 12 visite odierne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *