Appuntamenti Cultura Termini Imerese

Un convegno per ricordare il giornalista termitano Cosimo Cristina

Il coraggio di raccontare la verità: un convegno per ricordare Cosimo Cristina il giovane giornalista termitano ucciso dalla mafia il 5 mag­gio del 1960. L´incontro organizzato da Esperonews, Ordine dei Giornalisti e Circolo Margherita si terrà domani (4 maggio) con inizio alle ore 9,30 al Circolo Margherita in piazza Duomo a Termini Imerese.

Dopo i saluti di Giacinto Lo Faso, Presidente del Circolo Margherita e la presentazione di Alfonso Lo Cascio, Direttore di Esperonews, sono previsti gli interventi di Giusi Conti, Docente dell´Istituto di Istruzione Secondaria “Stenio”, di Francesca La Mantia, Scrittrice e regista e di Luciano Mirone, Giornalista, autore del libro “Gli insabbiati. Storie di giornalisti uccisi dalla mafia e sepolti dall´indifferenza”. Per i giornalisti in regola con le quote d´iscrizione all´Ordine la partecipazione all´evento da diritto a 3 crediti formativi.

“Non bisogna pensare a Cosimo Cristina – afferma Alfonso Lo Cascio, Direttore di Esperonews – come ad un “eroe”. CoCri era un ragazzo “normale” con i sogni, le paure, le speranze della sua generazione. Un giovane giornalista di appena 25 anni appassionato della professione, che ha sfidato con le sue inchieste Cosa nostra pagando con la vita. Se questo territorio è diverso da quegli anni lo si deve anche al sacrificio di Cosimo che ha denunciato il sistema affaristico mafioso che governava in maniera incontrastata la città, convinto che la verità e la legalità fossero più forti di qualsiasi potere criminale. Ricordarne ogni anno la figura significa dare un senso all´impegno del coraggioso cronista che ha pagato con la vita il sogno di vivere in un territorio libero da Cosa Nostra”.






1,714 Visite totali, 17 visite odierne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *