Cronaca Petralia Sottana

Incendio Petralia Sottana: è morto l’uomo ustionato dalle fiamme

Non ce l’ha fatta Gandolfo Bencivinni, 86 anni, noto commerciante di abbigliamento di Petralia Sottana, da tempo in pensione. Un grosso incendio ieri nella sua abitazione (clicca qui), poi la corsa in ospedale, infine la tragedia.

Il fatto è avvenuto verso le ore 19:45 di sera, in via Venezia,
in un’abitazione sita in una traversa del corso Paola Agliata, all’altezza dell’ex pompa di benzina. Vista l’ora il corso Paolo Agliata era quasi deserto. Tutti si trovavano dentro le proprie abitazioni. I primi a prestare i soccorsi all’uomo di circa 70 anni sono stati gli agenti della Polizia Municipale di Petralia Sottana. Uno di questi aveva già terminato il suo servizio lavorativo, ma trovandosi
ancora sul posto è potuto tempestivamente intervenire diventando “quell’angelo” speciale (così definito dalla comunità di Petralia) che ha tentato in tutti i modi salvare la vita all’anziano, dando anche l’allarme generale e avvertendo tempestivamente tutti gli altri colleghi, il 118, i vigili del fuoco, le forze dell’ordine e le autorità di competenza. L’uomo è stato subito trasportato con l’elisoccorso presso il centro ustioni dell’ospedale civico di Palermo, dove poi è morto. Non si conosce ancora la dinamica dell’incidente domestico. Le indagini sono in corso.

Il sindaco Leonardo Yuri Neglia e il vicesindaco, che si dimostrano sempre molto vicini ed attenti ai problemi della comunità, si dichiarano dispiaciuti per lo spiacevole e drammatico accaduto così come gli stessi abitanti, sono vicini alla famiglia colpita dal lutto.






1,816 Visite totali, 3 visite odierne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *