Cronaca Sicilia

Ingoia preservativo con dentro cocaina per eludere i controlli dei carabinieri, arrestato

Ingoia un preservativo con dentro delle dosi di cocaina per eludere i controlli dei carabinieri. È la storia incredibile che arriva da Randazzo, Catania. 
Durane un controllo, i carabinieri di Randazzo hanno bloccato un uomo alla guida di una Fiat Panda. L’uomo, nel tentativo di evitare l’arresto per spaccio di droga, ha ingoiato un preservativo con dentro delle dosi di cocaina.
 

Un escamotage che non è servito ad evitare il carcere a un pusher di 53 anni, Vincenzo Lo Giudice. I militari dell’Arma, infatti, lo hanno portato nell’ospedale ‘Castiglione Prestianni’ di Bronte dove, tramite un’apposita terapia medica, è stato possibile ‘recuperare’ il condom e il suo contenuto.

 

Nel frattempo, altri carabinieri della compagnia di Randazzo hanno perquisito sia il domicilio ufficiale, che la casa di campagna del 53enne, trovando e sequestrando una rivoltella calibro 38, 29 cartucce, un bilancino elettronico di precisione e materiale utilizzato per confezionare ‘dosi’ di sostanze stupefacenti.

Lo Giudice, dopo essere stato dimesso dall’ospedale, è stato condotto nella casa circondariale di Catania.

925 Visite totali, 5 visite odierne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *