Cronaca Palermo Sicilia

Tragedia sfiorata a Palermo: mamma e figlio di sette mesi salvati da incendio

Tragedia sfiorata a Palermo, dove una madre e il figlio di sette mesi sono stati salvati da un incendio. La donna e il bambino si trovavano all’interno del loro appartamento, quando improvvisamente, delle fiamme sarebbero divampate da una presa.

Ad evitare il peggio, è stata una pattuglia di carabinieri, che transitando nella zona hanno udito le urla della donna in preda al panico. I militari, quindi, sono intervenuti mettendo in salvo la donna e il bambino di sette mesi.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno spento le fiamme e il personale del 118. Dale prime informazioni sembrerebbe che le fiamme si siano propagate da una presa, forse a causa di un corto circuito. 
Non è stato necessario evacuare lo stabile. L’appartamento è agibile. 





329 Visite totali, 9 visite odierne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *