Cronaca Sicilia Viabilità

Cinquanta milioni di euro per lavori sui viadotti della A19 Palermo-Catania

Anas (Gruppo FS Italiane) ha stipulato con l’impresa aggiudicataria, l’Associazione Temporanea di Imprese costituita da Research Consorzio Stabile – Conpat Scarl – C.A.E.C. Società Cooperativa, il contratto d’appalto finalizzato ad interventi di manutenzione straordinaria per la protezione delle pile in alveo dei viadotti dell’autostrada A19 “Palermo-Catania”, per un investimento complessivo pari a 50 milioni di euro e una durata massima dei lavori, prevista in Accordo Quadro, pari a 36 mesi.

 

Gli interventi rientrano nel più vasto piano di ammodernamento in corso lungo l’autostrada, che prevede un investimento complessivo pari a 850 milioni di euro per 84 interventi su ponti, viadotti, gallerie e svincoli che, una volta ultimati, consentiranno un generale miglioramento degli standard di servizio ed un notevole innalzamento del livello di sicurezza della circolazione.

 

La gara è stata aggiudicata secondo il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa sulla base del miglior rapporto qualità/prezzo, assegnando un massimo di 35 punti alla componente prezzo e fino a 65 punti per la componente qualitativa, secondo i sotto-criteri e le relative ponderazioni specificati nella lettera d’invito.

 

Anas ha aderito al Protocollo d’Intesa tra le Prefetture della Regione Sicilia del 14 Novembre 2016, per garantire il rispetto della legalità nei cantieri.





403 Visite totali, 17 visite odierne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *