Cronaca Sociale Termini Imerese

I giovani dell’Aipd di Termini Imerese ospiti della Polizia di Stato a Palermo

Giornata straordinaria oggi per i ragazzi e i volontari dell’Aipd (associazione italiana persone down) di Termini Imerese che sono stati ospiti della Polizia di Stato a Palermo. I ragazzi si sono recati prima presso il quarto reparto volo della Polizia nell’aeroporto di Boccadifalco, accolti in maniera eccezionale, con una gentilezza fuori dal comune dal sovrintendente capo del reparto mobile Santi Morena, insieme alla dirigente di primo livello dott.ssa Valeria Cangelosi che hanno fatto trovare una merenda a base di dolci buonissimi, con la massima attenzione anche per i ragazzi celiaci.

Il gancio dell’iniziativa è stato l’assistente capo Antonio Piritore, cittadino di Termini Imerese e che da tempo aveva intenzione di dare un contributo all’Aipd. E’ riuscito a regale una bellissima giornata ai ragazzi dell’associazione. L’assistente capo, Rosanna Lenzo, ha spiegato con solerzia e semplicità tutti i compiti del reparto 4° Reparto Volo di Palermo avvalendosi del Sovrintende capo Marco Troisi Pilota elicotterista. Inoltre, è stata permessa la visita ai due elicotteri in dotazione del reparto, alla sala operativa e simulando un salvataggio in mare così da capire l’importanza del servizio svolto dalla Polizia di Stato.

Il gruppo si è spostato poi alla caserma Lungaro grazie all’assistente capo Giuseppe Cassar che li ha condotti in pullman messo a disposizione sempre dalla Polizia di Stato, accompagnati dall’assistente Antonio Sommariva.
Ad attenderli il primo dirigente del reparto mobile il dott. Paolo Cassandra che ha fatto gli onori di casa, accompagnando il gruppo al reparto cinofilo dove è stata fatta una dimostrazione con due cani abilmente addestrati dai due operatori cinofili veramente eccezionali.

Il sovrintendente capo Santi Morena  ha fatto da cicerone per tutta la durata dell’incontro immortalato dalle fotografie scattate dal nostro concittadino l’assistente capo Giuseppe Bordonaro.

Ai presenti è stato offerto il pranzo a tutti gli ospiti nella mensa della caserma con cibo abbondante e di ottima qualità.
I ragazzi, ma anche i volontari, si sono divertiti, prendendo coscienza di quanti servizi svolge la Polizia di stato, quanto sia vicino ai cittadini.
Non ultimo la possibilità che queste persone meravigliose hanno dato ai ragazzi dell’associazione di fare un’esperienza unica con sorrisi e gioia nell’accoglienza.

1,340 Visite totali, 13 visite odierne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *