Politica Sicilia Termini Imerese Uncategorized

Le senatrici Lupo e Russo (M5S) escluse dall’incontro per valorizzazione Himera

“Quando la politica fa il suo percorso, si realizzano progetti che non hanno barriere, ma creano sinergie nel solo interesse verso i cittadini, la cultura, i servizi, i territori. Su nostra iniziativa le Commissioni Cultura e Trasporti del Senato, partendo dagli studi e dal grande impegno dell’Assessore regionale siciliano Sebastiano Tusa, hanno contribuito a portare avanti il progetto che prevede l’acquisizione, da parte della Regione siciliana, del casello ferroviario di Buonfornello e la sua futura trasformazione in museo, atto a custodire i reperti della Necropoli di HIMERA, rinvenuti durante i lavori per il raddoppio ferroviario Fiumetorto-Cefalù eseguiti da Rfi. Questa è la nostra idea di politica, senza ‘politicizzare’ qualsiasi occasione e progetto, ma rendendo merito a tutti”. Così in una nota le senatrici del MoVimento 5 Stelle Giulia Lupo e Loredana Russo. “Sarebbe stato un piacere oltreché un onore – sottolineano le parlamentari pentastellate – poter condividere questo lavoro, come anche le nostre idee per il futuro del territorio nella valorizzazione delle ferrovie dismesse, o delle ciclovie a servizio della cultura, nell’incontro di domani 11 luglio, organizzato dalla sezione CIFI di Palermo, insieme alla Soprintendenza per i beni culturali ed ambientali di Palermo, in collaborazione con Rfi, Italferr, Cefalù 20 e con il patrocinio dell’ordine degli ingegneri di Palermo. Ma, dagli organizzatori dell’evento, non abbiamo ricevuto alcun invito, né formale né informale. È un peccato svalutare l’azione politica condivisa portando acqua a un solo mulino”, concludono Lupo e Russo.





Himerah24.it:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *