Cronaca Palermo

La Polizia salva un pescatore in mare nel pieno di una mareggiata

È stato provvidenziale il passaggio di una volante dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico sul lungomare Cristoforo Colombo.
Gli agenti avevano deciso di soffermarsi ad osservare la costa in ragione della forte risacca ai limiti della mareggiata che avrebbe messo in pericolo eventuali bagnanti.

Chi ha rischiato grosso è stato invece un pescatore sugli scogli che, nel tentativo di recuperare la canna da pesca caduta in acqua, è entrato in mare ma non è più stato capace di uscirne.

A trarlo in salvo proprio i due poliziotti che, dall’alto, hanno osservato la scena e percepito la gravità dell’evento.
Uno dei due poliziotti non ha esitato a gettarsi in acqua, sfidare le alte onde e raggiungere il pescatore in difficoltà.

Anche a causa della robusta costituzione dello sfortunato pescatore, l’agente ha affrontato ulteriori difficoltà nell’operazione di salvataggio e solo dopo avere, a sua volta, bevuto tanta acqua, è riuscito a condurre, in sicurezza, a riva l’uomo.






1,628 Visite totali, 13 visite odierne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *