Cronaca Termini Imerese

Cade a mare nel porto di Termini Imerese: salvato da carabiniere libero dal servizio

Tragedia sfiortata a Termini Imerese grazie all’intervento di un carabiniere libero dal servizio e di un giovane termitano che hanno salvato un uomo caduto in mare nella banchina del porto. Il fatto è accaduto qualche giorno fa, intorno alle ore 19, nel porto imerese, dove un uomo di circa settant’anni, mentre stava pescando, è rimasto circa due ore senza che nessuno sentisse il suo SOS. Per fortuna sul posto si trovava un vice brigadiere che presta servizio presso la caserma dei carabinieri di Termini Imerese, libero dal servizio.

Fondamentale  anche l’intervento di un giovane termitano che, sentendo le lamentele dell’uomo, è andato in cerca di soccorso. Così ha subito chiesto aiuto al carabiniere che come di consueto si stava allenando in quella zona. I due si sono precipitati sul posto e hanno notato l’anziano chiedere aiuto, in preda al panico e alla stanchezza. Ormai era arrivato all’estremo della sopportazione. Il carabiniere, aiutato dal ragazzo e con non poche difficoltà, ha tirato fuori dall’acqua il settantenne. Una vicenda che si conclude a lieto fine, ma che sarebbe finita male se avesse passato altro tempo in acqua.






15,198 Visite totali, 20 visite odierne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *