Culto e Chiese Petralia Soprana Petralia Sottana Polizzi Generosa

Appello al vescovo: fiaccolata a Petralia Sottana per non perdere padre Scileppi

In tantissimi a Petralia Sottana per intenerire il vescovo con un grande gesto: tentare di tenere ancora padre Santino Scileppi. Sono trascorsi nove anni dal suo mandato ma il sacerdote di Polizzi Generosa ha lavorato tanto, difficile adesso staccarsi da lui. Tutti usciti dalle abitazioni per un gesto d’affetto, una presenza calorosa, un grazie immenso quanto questa folla.

Padre Santino è stato nominato parroco a Geraci Siculo, nella comunità di Santa Maria Maggiore e prenderà il posto di don Francesco Sapuppo nella curia diocesana e nel seminario vescovile di Cefalù in qualità di economo, così come nella città di Cefalù nella parrocchia dello Spirito Santo.

“Noi abbiamo rispetto per sua Eccellenza, non è polemica questa ma affetto – testimonia un membro della comunità -. Il primo novembre del 2009 padre Santino è entrato a far parte del nostro paese di Petralia e anche nei nostri cuori, lui ha fatto una cosa che ci ha commosso durante il suo primo ingresso, ha baciato lo scalino della nostra chiesa. Questo grande gesto di rispetto ci ha richiamato il successore di Cristo, San Pietro. Poi ha fatto tanto altro ad esempio la chiesa di Santa Croce è stata restaurata grazie ad un lascito di un suo zio d’America; è stato vicino ai poveri, ai ricchi, agli ultimi; ha riportato come ai suoi antichi albori, la chiesa Madre, restituendole luce e dignità; ha fatto vivere vari momenti molto belli ai giovani;aiutato tutti ad avere più fede; ha rinnovato le associazioni parrocchiali, seguito tutti nel singolo. È stato sempre presente in tutti i nostri momenti. Un fratello per tutti – conclude, rivolgendosi ora a Padre Santino – noi vogliamo ancora la tua omelia, anche piccola, tu sei il nostro arciprete, la nostra guida”. Il momento di preghiera si è concluso fra i fragorosi applausi e la commozione dei presenti.

Anche a Termini Imerese è stato nominato un nuovo parroco. Leggi pure Padre Giorgio e padre Michele lasciano Termini Imerese: arriva don Campino  

Termini Imerese: un’assemblea parrocchiale per padre Giorgio, padre Michele e padre Enrico

Unificate le parrocchie di Maria SS della Consolazione e del Carmelo: il benvenuto dell’arciprete a don Campino

 

Le foto





7,467 Visite totali, 3 visite odierne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *