Cronaca Politica Sicilia

Rogo nella campagna del presidente Musumeci, Aricò: «Coincidenza sospetta con le denunce del governatore contro i piromani»

«Speriamo di sbagliarci, tuttavia è certamente sospetta la coincidenza temporale tra le denunce di Nello Musumeci contro i piromani e l’incendio che ha colpito la sua campagna a Militello Val di Catania».

Lo afferma Alessandro Aricò, capogruppo all’Ars di DiventeràBellissima, aggiungendo: «Siamo certi che le forze dell’ordine faranno luce sulla causa del rogo, appurando quindi se sia o no di origine dolosa. Intanto, al fianco del presidente della Regione e insieme alla gran parte dei siciliani, continueremo con forza e senza farci intimidire a dare la caccia a quei criminali che appiccano incendi, uno dei reati più barbari che ci siano».





2,125 Visite totali, 3 visite odierne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *