Italia Meteo Sicilia

L’Italia brucia: l’immagine del satellite Esa

Brucia l’Italia, con temperature raggiunte dalla superficie terrestre e non dall’aria fino a 50 gradi. Dalla Puglia alla Sicilia e alla Sardegna, ma anche in Campania, Lazio, Toscana e Marche. Lo indicano le immagini dell’Italia incandescente per il caldo catturate dal satellite Sentinel 3 del programma Copernicus, di Agenzia Spaziale Europea (Esa) e Commissione Ue.

Le immagini sono state pubblicate su Twitter dal Servizio di gestione delle emergenze Copernicus dove si legge: “L’Italia brucia di calore. Deve essere stata una giornata difficile per i primi soccorritori e i medici”. Nel messaggio si precisa, inoltre, che la mappa del calore è relativa alle temperature raggiunte dalla superficie terrestre e non dall’aria. 

Le aree più calde dove la temperatura del suolo ha raggiunto i 50 gradi sono di colore nero, quelle in cui sono toccati i 40 gradi  di colore rosso, e quelle fra i 35 e i 25 gradi sono di colore arancione e giallo.  Per leggere le previsioni a ferragosto clicca qui






2,127 Visite totali, 14 visite odierne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *