Petralia Soprana Poesia Termini Imerese

La poetessa termitana Rosaria Lo Bono vince alla prima edizione di Cuntest a Petralia Soprana




La poetessa termitana Rosaria Lo Bono vince il secondo premio al primo Cuntest ideato e diretto da Mario Incudine.  Rosaria Lo Bono è stata premiata  con il suo racconto “U strattu nte vaneddi”.

La cerimonia di premiazione si è svolta a Raffo borgata di Petralia Soprana dove si trova la miniera di salgemma più grande d’Europa. Ideatore e direttore artistico del I concorso di letteratura Cuntest, “il contest” del “cunto” è il cantante, musicista e attore teatrale siciliano Mario Incudine che in veste anche di presidente di giuria insieme agli altri giurati, l’attore Paride Benassai, la professoressa grecista Daniela Cappadonia, l’editrice Arianna Attinasi, lo studioso di tradizioni popolari professore Giuseppe La Placa e la laureanda Chiara la Placa, tra i quasi 50 racconti partecipanti da ogni parte d’Italia, hanno premiato i cinque migliori con i tre primi posti, una menzione speciale e il premio Cuntest.

Sono stati tanti i complimenti ricevuti dalla poetessa alla fine della cerimonia, anche dagli stessi giurati, che hanno definito il suo un cunto ricco di musicalità che riporta alla mente quelle che erano le tradizioni di un tempo.






1,913 Visite totali, 7 visite odierne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *