Comuni Palermo e Provincia Cronaca Palermo Termini Imerese

Polstrada: si intensificano i controlli, sanzionato autotrasportatore nell’area servizio Caracoli

Nel corso delle ultime settimane, caratterizzate, in particolare nei fine settimana, dal fenomeno deI controesodo estivo da parte di numerosi cittadini e turisti che rientrano dalle vacanze, la Polizia di Stato ha implementato il numero di pattuglie preposte ai controlli ed alla vigilanza stradale sulle principali  arterie della provincia.

In tale contesto gli agenti della Sezione Polizia Stradale di Palermo nei giorni scorsi hanno sorpreso numerosi conducenti inadempienti rispetto al corretto uso dei sistemi di ritenuta, contestando in totale più di 60 infrazioni al C.D.S. per il mancato uso delle cinture di sicurezza.

I controlli della Polstrada di Buonfornello

Presso l’Area di Servizio di Caracoli Sud gli agenti della Polstrada hanno, infine, sanzionato un autotrasportatore di sostanze alimentari, trovate in cattivo stato di conservazione, tale da creare nocumento per la salute pubblica; il controllo è stato poi approfondito  presso gli uffici della Sottosezione Polizia Stradale di Buonfornello con l’ausilio di personale ASP di Cefalu– settore igiene pubblica e settore veterinario – il quale ha accertato l’interruzione della cosiddetta “catena del freddo” cui devono essere sottoposti determinati alimenti; all’esito degli accertamenti il responsabile del settore alimentare dell’azienda interessata è stato pertanto deferito all’A.G., in concorso con il conducente del mezzo.

I controlli a Palermo e provincia 

Diversi i mezzi pesanti controllati al fine di verificare, tra l’altro, il rispetto dei tempi di guida dei conducenti registrati sull’apposita ‘carta del conducente’ rilasciata dalla Camera di Commercio; a tal proposito, un autotrasportatore 43enne è stato sorpreso alla guida con ben 2 carte del conducente, una regolarmente rilasciata, la seconda, invece, trovata dagli agenti all’interno dell’abitacolo del mezzo, era stata precedentemente denunciata quale oggetto di smarrimento dallo stesso autotrasportatore; questi in tal modo, al fine di eludere i controlli e non incorrere in violazioni in ordine ai limiti dei tempi di guida previsti, divideva le ore di guida effettuate su entrambe le carte del conducente così da effettuarne più di quelle possibili; l’autotrasportatore è stato pertanto deferito all’A.G. per il reato di falsità ideologica commessa da privato ed al contempo è stato sottoposto alla relativa sanzione amministrativa che prevede il pagamento di 880,00 euro, con contestuale ritiro di patente e decurtazione di 10 punti dalla stessa.

Nel corso di un altro controllo, in viale Regione Siciliana, è stato sanzionato il conducente di un veicolo adibito allo smaltimento di carcasse di animali, il quale trasportava i resti di un cane in modo non conforme alla vigente normativa; all’uomo è stata comminata la prescritta sanzione di 10.000,00 Euro, inerente il trasporto dei sottoprodotti di origine animale.

Allo svincolo di Capaci sulla A/29 è stato sorpreso e verbalizzato un veicolo privato, abusivamente utilizzato per un servizio di locazione senza conducente; al trasgressore è stata ritirata, ai fini della sospensione, la carta di circolazione.

Sono state inoltre sospese 3 patenti di guida per indebita circolazione sulla corsia di emergenza in autostrada, con relativa decurtazione di 10 punti.

 

 

 

 

 






3,704 Visite totali, 12 visite odierne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *