Cronaca Palermo

Rapina in via Oreto a Palermo: arrestato il “palo”

I militari della stazione carabinieri di Oreto, durante una servizio di controllo del territorio, hanno arrestato con l’accusa di rapina, A.M., 24 anni, marocchino, senza permesso di soggiorno.

In una calda sera d’estate, due malviventi, di cui uno armato di coltello, si sono avvicinati ad un uomo, in via Rocco Jemma, e si sono fatti consegnare il portafogli, dileguandosi subito dopo, per le vie limitrofe. La vittima ha contattato telefonicamente il 112, per richiedere l’intervento dei militari dell’Arma. I carabinieri, prontamente intervenuti, sono riusciti ad individuare anche con l’aiuto della vittima, due persone sospette intente a dividersi la refurtiva, poco lontano da dove era accaduto il fatto.

Alla vista dei militari i due si sono dati repentinamente alla fuga, ma uno è stato immediatamente fermato ed identificato in A.M.

Le successive indagini hanno permesso di accertare che il giovane aveva partecipato alla rapina fungendo da “palo”, inoltre a seguito di perquisizione personale, è stato trovato in possesso di parte della refurtiva, restituita poi all’avente diritto.

L’uomo è stato tratto in arresto con l’accusa di rapina in concorso e l’autorità giudiziaria, nel convalidare l’arresto, ne ha disposto la misura della custodia cautelare in carcere.

Sono in corso ulteriori indagini per identificare il complice.






2,331 Visite totali, 32 visite odierne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *