Salute Salute e Benessere

Salute e benessere: alla scoperta della pressoterapia e dei suoi benefici

Eccola, in leggins Adidas e calzini fluo, pancia piatta e chiusa dentro un involucro come un salame. Anzi no, un baco da seta. Uno di quelli morbidi morbidi che non appena crescono un po’ spiccano il volo trasformandosi in farfalle bellissime e colorate. Ecco. Tu, loro, io, una sedutina di pressoterapia non la facciamo? Ah?  Eh certo, dirai, perché? A che serve?

La pressoterapia consiste in un messaggio meccanico, eseguito cioè attraverso un macchinario specializzato – quello che ti fa sembrare il baco! Ndr. –  per questo tipo di trattamento. Viene usata solitamente sulle gambe e sull’addome dove l’apparecchiatura, gonfiandosi e sgonfiandosi, esegue un vero e proprio massaggio che permette un miglior funzionamento del sistema circolatorio e del sistema linfatico. Lavora a diverse pressioni e può essere effettuato in quasi tutti i centri riabilitativi e  fisioterapici, ma anche a pressioni più basse in centri estetici autorizzati. 

Eh però a quresto punto: ti chiederai a che serve farsi chiudere come salami per un’ora a farsi massaggiare da un macchinario. Bhè, il massaggio aiuta a eliminare il ristagno di liquidi che causa l’apparizione della ritenzione idrica e della cellulite. La temutissima cellulite. Il trattamento non è assolutamente doloroso e viene indicato principalmente per la cura delle adiposità localizzate, della cellulite, della ritenzione idrica e della sindrome da gambe stanche.

È un trattamento così leggero ed ottimale che è possibile sottoporsici anche in gravidanza, con un’unica eccezione: la compressione fino alla zona inguinale, così da non toccare l’addome e non “disturbare” in alcun modo il feto.

La terapia è indicata per tutti coloro che hanno problemi di circolazione o di adipe localizzato. Inoltre, è raccomandato da molti medici come tecnica complementare dopo la liposuzione.

Con 8-10 sedute si può raggiungere un grande risultato, ed ovviamente accompagnare sempre i trattamenti con sport ed un’alimentazione sana e controllata.

Infondo si sa, anche la farfalla più bella deve battere continuamente le ali per apparire ancora più affascinante mentre svolazza di qua e di là.

   






2,419 Visite totali, 11 visite odierne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *