Arte e Cultura Cronaca Cultura Palermo Politica Sicilia

REGIONE: MUSUMECI, DA GIUSTIZIA A TUTELA BENI CULTURALI, GOVERNO CONTE AGISCA RAPIDAMENTE

«Per quanto riguarda le cose che il Governo nazionale dovrebbe fare rapidamente c’è l’emergenza giustizia: i processi, civili e amministrativi in particolar modo, perché interessano maggiormente alle imprese, da noi durano il doppio, se non il triplo, del tempo che richiedono al Nord».
E’ questo un passaggio dell’editoriale del presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci pubblicato oggi, in prima pagina, sul “Quotidiano del Sud”.
Il governatore siciliano, nel suo intervento incentrato sul ‘Manifesto per l’Italia’, affronta poi il problema della “mancanza di reti di collegamento efficienti”, «che scoraggiano di più gli investitori a venire a lavorare nel Meridione. Un vero Piano nazionale per il Sud – spiega Musumeci – deve inoltre contenere fondi e norme per mettere in sicurezza e valorizzare, in tempi rapidi, il nostro patrimonio culturale, tenuto conto che da noi c’è una consistente fetta dei beni culturali del pianeta e solo questo sarebbe in grado di far vivere meglio quei 19 milioni di abitanti che popolano le sette regioni del Mezzogiorno».
«Il Sud – conclude il presidente della Regione Siciliana – è una incredibile piattaforma al centro del Mediterraneo, che si trova a tre giorni di navigazione prima del porto di Rotterdam per tutte le navi che vengono dall’Asia. Una centralità solo geografica che potrebbe diventare anche logistica se a Roma si decidessero di dotare la Sicilia di un porto-hub capace di intercettare i flussi mercantili che arrivano dal Canale di Suez».






6,981 Visite totali, 27 visite odierne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *